Venerdì 29 marzo, alle ore 15.30, presso la propria sede di Piazza Leonardo da Vinci 22, il CPIA (Centro Provinciale Istruzione degli Adulti), in collaborazione con il Centro Intercultura, organizza presso la propria sede, un incontro culturale riguardante i razzismi e le differenze, argomento sempre più discusso e di attualità.

Passata da poco la Giornata Mondiale contro il razzismo, il CPIA vuole lanciare un messaggio importante per supportare l’importanza della difesa dei diritti umani e la lotta contro le discriminazioni razziali.

A questo evento prenderanno parte, con i loro interventi, la Prof.ssa
Laurana Lajolo, ex docente di filosofia e scienze umane molto
attiva su temi culturali e sociali, fondatrice e animatrice della
rivista “Culture”; il Dott. Paolo Crivelli, infettivologo dell’ASL di
Asti; e l’ Imam Abdessamad Latfaoui.

Laurana Lajolo e Paolo Crivelli tratteranno il tema delle diversità,
del valore e ricchezza che portano nella nostra società, e
dell’importanza dell’uguaglianza nei diritti. Abdessamad
Latfaoui approfondirà invece la figura della donna nel mondo islamico,
puntualizzando le interpretazione alterate che se ne danno.

Verrà infine presentato il video “IUS SOLI”, premiato a
Roma dal MIUR, di Leonardo d’Angiò, studente del Liceo
Artistico B. Alfieri.

In occasione dell’incontro, sarà possibile visitare una piccola mostra di vignette umoristiche di Paolo Moisello (in arte Moise) sul tema del
razzismo.

Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Articolo preparato da Valeria Busato, Emanuel Rissone e Lucia
Tonel, volontari in Servizio Civile presso il CPIA (Progetto “Oltre
la scuola”).