Il Cpia di Asti organizza, il 4 febbraio alle 20.30, la diretta Streaming ” C come Cittadinanza”. Ospite della serata sarà il professor Emerito di Antropologia culturale Francesco Remotti, con cui verrà approfondita in chiave antropologica e interculturale le somiglianze che uniscono e rendono prossimi gli abitanti del nostro pianeta.

Francesco Remotti: Antropologo, già direttore del Dipartimento di Scienze Antropologiche, Archeologiche e Storico-Territoriali dell’Università di Torino e presidente del Centro di Studi Africani (CSA), ha guidato una missione etnologica italiana in Africa Equatoriale. Coordinatore nazionale di progetti di ricerca in campo antropologico ed etnografico, è stato professore ordinario di antropologia culturale, ha insegnato anche etnologia dell’Africa ed è stato presidente del corso di laurea in Comunicazione interculturale presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università di Torino. Tra le sue pubblicazioni si ricordano Centri di potere – Capitali e città nell’Africa precoloniale (2005), L’ossessione identitaria (2010), Per un’antropologia inattuale (2014) e Somiglianze. Una via per la convivenza (2019); Ridere degli dèi, ridere con gli dèi. L’umorismo teologico (con M. Raveri e M. Bettini, 2020); Il mondo che avrete. Virus, Antropocene, Rivoluzione, con A. Favole e M. Aime, 2020).

L’iniziativa fa parte del percorso, “Alfabeti di cittadinanza” il percorso di educazione civica rivolto ai cittadini che il Cpia sta portando avanti in un cartellone molto ricco dedicato all’educazione civica sia in chiave di sostenibilità ambientale, che di cittadinanza intesa come partecipazione alla comunità umana.L’appuntamento rivolto ai nostri studenti e alla cittadinanza ha l’obiettivo di far conoscere e studiare attraverso uno sguardo antropologico, come insieme di esempi, narrazioni, come strumento di conoscenza del presente e dell’umanità. Educarci alla convivenza in una società complessa, cogliere le somiglianza tra noi umani è una delle sfide più importanti dell’istruzione e di una cittadinanza consapevole.

L’evento, come quelli successivi, sarà online visibile sulla pagina facebook del CPIA :https://www.facebook.com/cpiaasti/live/

Successivamente sarà reso pubblico sul canale youtube della scuola.