Per il sesto anno al CPIA di Asti si potrà fare domanda per il Servizio Civile

Il Comune di Asti propone ai ragazzi tra i 18 e i 28 anni la possibilità di svolgere il Servizio Civile, uno delle sedi di svolgimento nel Progetto “ Giovani in azione” è il CPIA di Asti.

Il CPIA di Asti è una scuola statale che organizza corsi serali e diurni aperti ad adulti italiani e stranieri che intendono conseguire un titolo di studio o ampliare le proprie competenze linguistiche, tecnologiche, civiche. L’Istituto ha varie sedi dislocate sul territorio della provincia di Asti.

L’Istituto Statale di istruzione degli adulti (CPIA 1 ASTI) eroga corsi di Italiano, lingue comunitarie e non, percorsi per la licenza media, per il diploma di scuola superioe e corsi di ampliamento (dall’ informatica, alla fotografia, all’antropologia al disegno).
Il Cpia di Asti continua il Servizio Civile, con il nuovo progetto “Giovani in azione”, per il quinto anno nelle sedi di Asti, Nizza Monferrato e Canelli. Sarà possibile inviare la domanda di partecipazione fino al 15 febbraio 2024 alle ore 14:00. Per partecipare al progetto occorre visitare il sito https://domandaonline.serviziocivile.it/, essendo in possesso dello SPID, e compilare la domanda di iscrizione al servizio. I Codici del progetto da scegliere sono 158930 per la sede di Asti, 158932 per la sede del C.P.I.A. 1 Nizza Monferrato, 158931 per quella del C.P.I.A. 1 Canelli.

Presso il Cpia di Asti il servizio civile può essere raccontato dai nostri volontari.
Michela Gardino che studia alla magistrale di Antropologia e Sofia Bongiovanni con un diploma in Relazioni Internazionali per il Marketing descrivono il loro impegno al’interno della struttura. “Presso il Cpia svolgiamo soprattutto accoglienza, gruppi studio con gli studenti e studentesse, curiamo la biblioteca e supportiamo gli insegnanti nelle classi”. Eleonora Beninati, diplomata in Turismo, ci racconta che l’esperienza di supporto nelle classi “è molto interessante in quanto ci sembra di essere in contatto con l’intero mondo perché l’utenza è multiculturale.” Yassir Kabli, con il diploma di Odontotecnico, ci racconta che “Seppure io conosca la tematica della migrazione il Cpia è un mondo variopinto in cui si incontrano persone provenienti da moltissime nazioni”. Tutti i volontari sostengono che sia molto formativo mettersi a disposizione degli adulti che tornano sui banchi di scuola dopo tanti anni.

Il progetto ha una durata di 12 mesi, suddiviso in 25 ore settimanali e con un rimborso spese di 507,30€. E’ richiesto il diploma di scuola superiore.

Per informazioni è possibile rivolgersi alle segreteria scolastica mandando una mail a atmm11300g@istruzione.it, telefonare al 0141095803 o passando alla sede centrale di Piazza Leonardo da Vinci 22 ad Asti. In alternativa contatta l’Ufficio Servizio Civile presso INFORMAGIOVANI in Via Goltieri tramite mail serviziocivile@comune.asti.it o al numero 3341155574.
Inoltre prendendo appuntamento con i volontari attuali del CPIA (comuncazioni@cpia1asti.edu.it) e recandosi in Piazza Leonardo da Vinci 22 alla sede del CPIA si può essere aiutati nel compilare la domanda.